Consigli, Wellness, Work-out

Qual è l’ora migliore per allenarsi?

Per capire qual è il momento migliore della giornata per allenarsi parliamo di ormoni, coloro che attraverso i ritmi circadiani influenzano l’attività fisica.
Il GH presenta tre picchi significativi durante la giornata: i due più alti si verificano nella prima e nella quarta ora successiva all’addormentamento. Il terzo, meno influente, si sviluppa nel primo mattino. Il testosterone invece, presenta due apici: uno tra le 6 e le 7 del mattino, mentre il secondo intorno alle 17.30. Il cortisolo infine, presenta il suo picco massimo fra le 7 e le 8 del mattino.

Quindi, alla domanda: “A che ora bisogna allenarsi per avere il massimo dei benefici?” Possiamo dare questa possibile risposta:

Nel caso di dimagrimento, un’attività aerobica mattutina sfrutterà il picco di GH e i massimi livelli di cortisolo, in quanto è dimostrato che i due ormoni suddetti hanno effetto lipolitico, ossia dimagrante. Inoltre, alcuni studi hanno dimostrato che se l’attività aerobica viene fatta a stomaco vuoto, il picco di GH sarà ancora più potente a causa della ipoglicemia che lo eleverà. Si presume infatti che l’ultimo pasto sia stato assimilato la sera precedente, pertanto il digiuno notturno riduce drasticamente le scorte di glicogeno, cioè la forma sotto la quale l’uomo immagazzina i carboidrati. L’energia persa durante l’attività aerobica sarà quindi direttamente a discapito dei grassi. Fate ovviamente attenzione nel seguire questi studi alla lettera dato che hanno carattere generale. Ricordiamo che a stomaco vuoto è possibile avere carenze glicemiche ed essere pertanto incapaci di gestire l’allenamento prima di avere fatto una buon colazione.
Se invece l’obbiettivo è la massa muscolare, l’allenamento andrebbe tenuto nel primo pomeriggio in quanto potreste sfruttare il picco di testosterone ossia l’ormone responsabile della crescita muscolare.
Nel tardo pomeriggio invece si può sfruttare l’apice dell’adrenalina, l’ormone che aumenta l’energia e la carica durante l’allenamento.
È ovvio che un allenamento in questi orari darà il massimo dei benefici ma, se non potete rispettarli, non vi preoccupate. Meglio allenarsi fuori orario che non farlo proprio!